Crea sito

I capolavori di Adachi in versione animata

La compagnia teatrale di Adachi in versione animata per grande e piccolo schermo

In Giappone, prima vengono prodotti i manga e poi se ne realizza una versione animata per il grande e piccolo schermo ma poche tra le tante versioni cartacee riescono ad avere una trasposizione televisiva: solo le opere più seguite ed apprezzate dal pubblico possono ambire a divenire cartone animato.

versione animataMolte delle opere di Adachi sono state adattate in versione animata o live, seriale o one shot per il grande e piccolo schermo; ma andiamo con ordine.

Nine venne trasposta in quattro speciali televisivi animati trasmessi nel 1983 ed a seguire, nel 1987 fu anche trasmesso uno sceneggiato live di una sola puntata.

Hiatari Ryoko fu trasformato nel 1982 prima in un drama di 19 episodi con veri attori, e successivamente, nel 1987 divenne una serie animata di 48 episodi arrivando anche in Italia con il titolo “Questa allegra gioventù”.

Miyuki venne trasposto in serie televisiva di 37 episodi nel 1983/84, sempre nel 1983 venne realizzato anche un lungometraggio d’animazione ed un drama.

Touch, opera di maggior fortuna di cui ancora oggi si parla, venne trasposto nel 1985 in versione animata di 101 episodi di grande successo tale da portare tra il 1986 ed il 1987 tre lungometraggi che riassumevano gli eventi salienti della serie televisiva.

versione animata
Tratto dal film animato “Touch:Miss Lonely Yesterday”

Nel 1988 fu realizzato il film animato “Touch:Miss Lonely Yesterday” che riprendeva le vicende dopo la conclusione del manga; ed a seguire, in concomitanza con il ventennale della pubblicazione del manga, venne realizzato il film animato “Touch:Cross Road” che si colloca subito dopo il film precedente. Nel 2005 venne realizzato anche un film live dal titolo “Touch” con veri attori.

La versione animata di 101 episodi arrivò anche in Italia con il titolo “Prendi il mondo e vai” ed anche i successivi film animati “Touch:Miss Lonely Yesterday” e “Touch:Cross Road”.

versione animata
Tratto dalla serie animata di Cross Game

Slow Step divenne un OAV di cinque episodi ossia una serie per il solo mercato home video che arrivò anche in Italia in videocassetta Yamato Series ed in due VHS Yamato Video.

Rough diventa nel 2006 un film live per il cinema di grande successo nonostante non ebbe molta fortuna alla pubblicazione del manga.

Jinbe divenne un drama di 11 episodi mentre H2 vide nel 1995/96 una fortunata serie animata di 41 episodi ed un adattamento in drama televisivo nel 2005.

Cross Game venne trasposto, nel 2009/2010, in una seguitissima serie animata di 50 episodi.

 

Fonte: Mitsuru Adachi, l’espressione del quotidiano di Federica Lippi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.